mongo

IMG_3753

Striscia il naso, corrono i denti nella gabbia, il tavolo bacia le sedie quando la musica canta nell’altra stanza, le ciglia escono dai tombini in cui cade l’acqua nelle giornate di pioggia.

Un martello rompe le parole perchè non hanno significato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *